Centri di Costo

Mediante la creazione di apposite tabelle e l’utilizzo dei Centri di Costo, di Ricavo ed eventualmente delle Commesse, il modulo rende possibile la ripartizione in maniera coerente e analitica dei costi comuni a più prodotti.L’obiettivo è l’elaborazione di bilanci analitici per i tipici elementi dell’attività delle Aziende quali:
le zone;le linee di prodotto;ledivisioni;ireparti;lecommesse;ecc.;

Mettendo a disposizione delle figure strategiche e decisionali dell’Azienda (ad es. resp.li di produzione, resp.li commerciali, resp.li amministrativi, resp.li di magazzino, titolare, ecc.) uno strumento indispensabile per contenere le spese, migliorare i livelli di efficienza e di produzione, ottimizzare la logistica del magazzino, ecc.

L’imputazione e la ripartizione dei Centri di Costo può essere eseguita in differenti modalità:

  • in maniera automatizzata dal flusso documentale (attivo e/o passivo):
  • direttamente dalla maschera di imputazione dati di contabilità ordinaria:
  • in maniera completamente manuale attraverso l’apposita gestione dei movimenti di Contabilità Analitica;